cassa cepim

CePIM SpA Interporto di Parma non ferma la sua operatività

A causa delle disposizioni attuate per il contenimento dell’epidemia di Coronavirus molte aziende hanno necessariamente dovuto ridurre o cessare le loro attività. CePIM SpA – Interporto di Parma, operando a livello logistico e trasportistico nazionale ed internazionale, sta facendo di tutto per garantire l’operatività delle sue strutture pur adottando le dovute precauzioni.

“in questo periodo di crisi sanitaria – afferma l’Ing. Capitani Presidente CePIM – è necessario, anzi indispensabile, che le merci continuino a girare per garantire i giusti approvvigionamenti alle varie aziende e quindi non fermare l’economia nazionale. CePIM, nelle persone di tutti i suoi dipendenti, sta facendo uno sforzo incredibile per continuare ad adempiere agli impegni presi garantendo la circolazione delle merci”.

CePIM SpA, nel rispetto di tutte le misure di precauzione disposte dalle autorità sanitarie competenti, garantisce quindi le operazioni all’interno dell’interporto parmigiano in modo regolare e continuerà a monitorare l’evolversi della situazione.

“è doveroso ringraziare tutti i miei collaboratori – conclude l’Ing. Capitani – apprezzo e ammiro lo sforzo che stanno facendo in questo momento, dimostrando un forte senso del dovere e di appartenenza alla nostra Società oltre al senso civico di permettere alle merci di circolare in questo particolare momento”.