news-blank

Cepim vince il premio “Il logistico dell’anno”

La Società riceve la menzione speciale all’undicesima edizione del Premio per i servizi di logistica intermodale.

CePIM vince il premio “Il Logistico dell’Anno”, edizione 2015. La Società che guida l’Interporto di Parma e svolge attività di operatore di logistica integrata, infatti, ha ricevuto oggi il riconoscimento, assegnato ogni anno da Assologistica e consegnato a Luigi Capitani, amministratore delegato della Società parmigiana, da Carlo Mearelli, presidente nazionale dell’associazione che raccoglie oltre 250 imprese del settore logistico in Italia.

“Questo riconoscimento – ha commentato Capitani – è un’attestazione che le nostre politiche di sviluppo dell’intermodalità e di promozione di soluzioni alternative al tutto-strada, pur nel mantenimento di elevati livelli di performance, sono in linea con le nuove esigenze di un’economia industriale che aspira ad essere sempre più sostenibile, sotto il profilo sociale ed ambientale. Inoltre, i nostri progetti viaggiano nel solco delle politiche europee sul trasporto, che sempre più promuovono le modalità a basso impatto ambientale”.

Nato nel 1974, negli anni in cui si definivano principi come la razionalizzazione urbanistica e il valore aggiunto per le merci costituito da logistica e distribuzione, Centro Padano Interscambio Merci Spa è oggi un Logistic Service Provider che svolge le sue attività all’interno del distretto interportuale e in sede nazionale ed internazionale. Oltre a svolgere attività di logistica integrata e a promuovere il trasporto intermodale come soluzione personalizzata e competitiva per i suoi clienti, fornisce la progettazione dei servizi e delle strutture necessarie al conseguimento di obiettivi di performance e di efficienza che il cliente intende conseguire; lo assiste lungo tutta la catena logistica e in ogni fase del progetto, indipendentemente dalla sua localizzazione e dalla sua complessità, proponendo soluzioni innovative e condivise.