Dichiarazione certificata peso lordo container

Convenzione Solas: al Cepim la certificazione VGM dei container

Già attivo il nuovo servizio per la verifica del peso lordo dei container che viaggeranno via mare, in attuazione della nuova normativa internazionale, in vigore dal primo giorno di luglio.

Nuovo servizio di certificazione del peso dei container all’Interporto di Parma. Cepim ha infatti già attivato da alcuni giorni, in rispetto della nuova normativa internazionale Solas che riguarda le spedizioni commerciali via mare, le tecnologie e le strumentazioni che permettono agli spedizionieri di effettuare la pesatura certificata della massa lorda del container (Verified Gross Mass – VGM) in modo semplice e veloce.

CePIM mette a disposizione dei propri clienti, delle aziende produttrici e degli altri operatori del trasporto, a prezzi estremamente concorrenziali, due piattaforme per la pesatura all’interno del perimetro interportuale sui propri piazzali attrezzati per lo stoccaggio di container e casse mobili, vicino alla Dogana e al terminal intermodale. Le pese a ponte hanno lunghezza fino a 18 metri e portata massima di 80 tonnellate: sono quindi idonee alla pesatura di qualsiasi mezzo. Inoltre, la conformità CE e la taratura annuale garantiscono la corrispondenza delle due pese ai requisiti richiesti dalla Convenzione Solas.

Il servizio, attivato dal 22 giugno, ha già registrato nella prima settimana di attività un grande numero di procedure espletate.
“Con l’attivazione delle due piattaforme – ha spiegato Luigi Capitani, amministratore delegato di Cepim – abbiamo investito su un servizio che integra la nostra offerta di attività a supporto dell’import e dell’export e che riteniamo utile, per la posizione strategica di Cepim al crocevia di ben due bacini marittimi e portuali: quello dell’alto Tirreno e quello Adriatico. In queste due aree geografiche, voglio ricordare, abbiamo da tempo consolidato rapporti e attività di business sia con il porto di La Spezia sia con quello di Ravenna.”

Il servizio prevede la possibilità di scegliere tra le diverse modalità di pesatura: basterà contattare gli uffici di Cepim all’Interporto o inviare un’e-mail a solas@cepimspa.it, indicando data e orario in cui si vuole effettuare la pesatura e i dati essenziali – tipologia di pesatura, targa dell’automezzo e matricola del container – per ottenere in tempo reale il codice di prenotazione e la bilancia assegnata. A pesatura effettuata, il sistema invierà direttamente al richiedente il documento VGM.

Maggiori informazioni disponibili nella Pagina dedicata.

La nuova normativa che riguarda le spedizioni commerciali via mare è stata inserita di recente dall’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO) all’interno della Convenzione Solas (Security Of Life At Sea) per garantire una maggiore sicurezza nelle operazioni di trasporto via mare di container. Condizione necessaria per il caricamento su una nave di un container confezionato per l’esportazione è che il container stesso abbia un peso verificato mediante dichiarazione certificata del peso lordo, effettuata da uno spedizioniere. In assenza di tale documento, infatti, il container non può essere caricato sulla nave.