Nuovo corso IFTS

Sono aperte le iscrizioni per il nuovo corso IFTS “tecnico per la programmazione del ciclo logistico integrato di immagazzinamento, trasporto e spedizione” in avvio a Parma a novembre – Open day 19 e 27 ottobre e iscrizioni entro il 14 novembre 2022.


Sono aperte le iscrizioni per il Nuovo Corso IFTS  “tecnico per la programmazione del ciclo logistico integrato di immagazzinamento, trasporto e spedizione” iniziativa formativa, giunta alla terza edizione, fortemente sostenuta dal sistema produttivo territoriale che si conferma una valida opportunità per l’inserimento occupazionale di nuove figure tecniche a supporto della gestione della catena logistica.
L’obiettivo del corso è quello di formare tecnici in grado di programmare in modo integrato le attività di approvvigionamento, immagazzinamento, trasporto e spedizione di merci, gestendone i relativi flussi materiali, documentali e informativi.
La partecipazione è totalmente gratuita.
L’Open Day si terrà il 27 ottobre alle ore 16.30 presso la sede di CISITA Parma, e il 19 ottobre alle ore 15.00 è previsto un Webinar di presentazione del corso.

Per maggiori informazioni sul corso e sulle modalità di iscrizione è possibile consultare la seguente pagina dedicata sul sito di Cisita Parma.

CEPIM SPA AL GREEN LOGISTIC EXPO

Dal 5 al 7 ottobre 2022, CePIM SpA – Interporto di Parma, ha partecipato al Green Logistics Expo di Padova, l’appuntamento fieristico italiano B2B dedicato al comparto della logistica anche in chiave Green. La prima edizione è stata nel 2018 ed ha dato il via a una delle fiere dedicate alla logistica sostenibile che promette di diventare il nuovo e innovativo punto di riferimento del settore. La seconda edizione ha visto la partecipazione di oltre 170 espositori con player di primo piano nazionali e internazionali, tra cui i principali interporti italiani, ma anche trasportatori e soggetti protagonisti della logistica italiana ed internazionale.

CePIM, insieme agli interporti di Verona, Nola, Prato, Livorno, Portogruaro, Pordenone e Novara hanno presenziato all’interno del villaggio UIR, l’associazione di categoria che riunisce gli interporti italiani e coordina la loro collaborazione favorendone il network associativo.

Sono stati registrati circa 7000 visitatori professionali (+40% rispetto alla prima edizione del 2018) e si sono svolti oltre 70 eventi, tra convegni e presentazioni, che hanno potuto fare il punto sul futuro del settore in vista dei prossimi finanziamenti del PNRR.

La fiera è stata inaugurata dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti della Repubblica italiana, Enrico Giovannini e contemporaneamente è stato inaugurato il Nuovo Terminal Ferroviario per semirimorchi dell’interporto di Padova.

“l’adesione a questi eventi è sempre importante e stimolante. UIR sta facendo un ottimo lavoro di aggregazione e il network associativo oltre a consolidarsi è anche in crescita. Collaborazione, cooperazione, interazione sono le chiavi per poter crescere come singoli e come gruppo e sia noi come CePIM, ma anche tutto il mondo UIR lo stiamo facendo” conclude il Presidente di CePIM Gianpaolo Serpagli.

Evento sul Trasporto Ferroviario

Mercoledì 28 settembre, a Parma, si svolgerà l’evento “2012-2022: 10 anni di trasporto ferroviario tra Italia e Francia – prospettive e opportunità”,
a partire dalle ore 10 presso l’Hotel San Marco (via Emilia Ovest 42 – Ponte Taro, Parma), un’occasione unica per analizzare e valutare l’importanza dei collegamenti ferroviari nel mondo del trasporto delle merci. I creatori dell’evento sono Ce.P.I.M. SpA – Interporto di Parma, Terminali Italia, Metrocargo Italia e FuoriMuro. “Nel 2012 Metrocargo, con il supporto dell’Impresa Ferroviaria FuoriMuro ha avviato un servizio intermodale innovativo multi-cliente e multiprodotto che, in 10 anni, si è arricchito di nuovi clienti, destinazioni e categorie merceologiche trasportate. Sono particolarmente orgoglioso di come siamo stati in grado di portare sul treno prodotti che Precedentemente viaggiavano esclusivamente su camion, ampliando il servizio Metrocargo, costruendo un network oggi riconosciuto dal mercato e dalla collettività perché sicuro, sostenibile e affidabile”, dichiara Guido Porta, CEO di Metrocargo Italia e di FuoriMuro.
L’evento promuoverà IL dibattito qualificato tra operatori, rappresentanti del mercato ed esponenti delle Istituzioni.
“In questo periodo storico così delicato per il trasporto ferroviario e tutto il trasporto intermodale, è doveroso portare l’attenzione sui collegamenti esistenti e il lavoro svolto fino ad ora come spunto di riflessione necessario per cogliere sempre nuove opportunità di crescita. Ce.P.I.M. – Interporto di Parma ha collaborato con piacere alla creazione di questo evento perché, ad oggi, è fondamentale incentivare e supportare una modalità di trasporto, quella ferroviaria, che ci permette di abbattere tempi e costi, salvaguardando le emissioni di CO2” afferma Gianpaolo SERPAGLI, Presidente Ce.P.I.M. “Con questa collaborazione commerciale, oltre ad avere contribuito al raggiungimento degli obiettivi di impresa del nostro cliente Metrocargo, abbiamo anche perseguito l’obiettivo di incrementare le relazioni del terminal intermodale di Parma Castelguelfo e, in tal modo, di ampliare le relazioni internazionali del network di Terminali Italia” commenta Giuseppe ACQUARO, CEO Terminali Italia.
Il confronto, che sarà moderato da Nicola Capuzzo – giornalista e Direttore Responsabile di SupplyChainItaly – sarà fruibile anche in diretta streaming facendo richiesta di ricevere il link per il collegamento all’indirizzo e-mail nicoletta.garzoni@metrocargoitalia.it.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

10:00 | WELCOME
modera il dibattito NICOLA CAPUZZO, DIRETTORE SUPPLYCHAINITALY
10:15-10:45 | 2012-2022: 10 ANNI DI TRASPORTO FERROVIARIO TRA ITALIA E FRANCIA
Guido PORTA, CEO e fondatore Metrocargo Italia e FuoriMuro
Giuseppe ACQUARO, CEO Terminali Italia
Gianpaolo SERPAGLI, Presidente Ce.P.I.M.
10:45-11:30 | TAVOLA ROTONDA LA VOCE DEI CLIENTI: ESIGENZE DEL MERCATO
Umberto RISSO, Presidente AGN Energia
Umbro BERNARDINI, Presidente Gruppo Bernardini
Fabio RUFINI, Amministratore Delegato Ce.P.I.M.
Nicola ZANNONI, Direttore Supply Chain e Relazioni Clienti Conserves France
Silvia MIGLIORINI, Direttore Federchimica-Assogasliquidi
Verallia Italia*
11:30-12:45 | TAVOLA ROTONDA IL PUNTO DI VISTA DELLE ISTITUZIONI: PROSPETTIVE DI SVILUPPO
Andrea CORSINI, Assessore a mobilità e trasporti, infrastrutture, turismo, commercio Regione EmiliaRomagna
Andrea MASSARI, Presidente Provincia di Parma
Marco TOCCAFONDI, Responsabile Centro Nord Direzione Commerciale RFI
Cesare AZZALI, Direttore generale Unione Parmense degli Industriali
13:00| CONCLUSIONI E LIGHT LUNCH
* in corso di definizione