CePIM: approvato il bilancio 2020 e nominato il nuovo CDA

In data 30/04/2021, l’assemblea dei soci ha approvato il bilancio dell’anno 2020 che ha ovviamente risentito dell’attuale situazione pandemica ma che ha anche evidenziato la stabilità della Società e gli sforzi che sono stati fatti per proseguire l’attività logistica e trasportistica nonostante le difficoltà mondiali.

“La situazione di questi ultimi anni sicuramente non è stata semplice – racconta il Presidente Serpagli – ma siamo soddisfatti dell’operato di tutti e auspichiamo un’importante ripresa e conseguente crescita negli anni a venire, corre l’obbligo particolarmente sentito di ringraziare tutto il personale in un anno in cui il Cepim non si è mai fermato nemmeno nei periodi più gravi della pandemia”.

Nella giornata di giovedì 24 giugno, si è svolta un’altra assemblea dei soci di CePIM SpA Interporto di Parma in cui si è proceduto a nominare il nuovo cda che vede l’ingresso di due nuovi consiglieri: ing. Gianpiero Strisciuglio (direttore commerciale di Mercitalia Rail) in rappresentanza di RFI e Mario Gerini (presidente dell’Unione Industriali di La Spezia) in rappresentanza della Camera di Commercio di Parma, per il triennio 2021 – 2023.

Serpagli ha voluto ringraziare la Camera di Commercio di Parma, per l’aiuto dato a creare una sinergia per il triennio 2021-2023 con il sistema La Spezia, importante per intensificare le relazioni commerciali con un porto ritenuto strategico per il Cepim e per tutto l’Interporto.