“Senza mezze misure”: l’evento organizzato dalla Fondazione emiliano-romagnola

Siamo grati di essere stati invitati allo spettacolo “Senza mezze misure” promosso dal Comune di Parma col sostegno di Legacoop, che si svolgerà il 28 novembre alle 20.30 al Teatro Regio a favore della Fondazione emiliano-romagnola per le vittime di reati.

La Fondazione emiliano-romagnola per le vittime dei reati, attiva in Emilia-Romagna da quasi vent’anni, rappresenta un’organizzazione unica in Italia, fornendo un sostegno immediato e concreto alle vittime e ai sopravvissuti di reati gravi. Finora, ha aiutato più di mille persone, in gran parte donne e bambini, erogando complessivamente circa quattro milioni di euro grazie al contributo annuale della Regione Emilia-Romagna e degli oltre settanta enti locali soci.

Un’altra dimostrazione di solidarietà giunge da Lega Coop Emilia Ovest, che quest’anno ha deciso di sostenere la Fondazione con l’obiettivo di sensibilizzare le realtà produttive del territorio sull’importanza di sostenere la Fondazione.

Lo spettacolo “Senza Mezze Misure” rappresenta un’opportunità imperdibile per CEPIM per unirsi a sostegno della Fondazione e delle vittime dei reati.

Carlo Lucarelli, presidente e convinto sostenitore della Fondazione, condurrà il pubblico in uno spettacolo significativo ed intenso, raccontando le storie di alcune delle vittime sostenute negli anni dalla Fondazione e cosa ha significato per queste famiglie trovare comprensione e aiuto concreto da parte di una istituzione.

Unisciti a noi di CEPIM, al Comune di Parma e a tutti i sostenitori per dimostrare l’impegno verso le vittime dei reati e contribuire a una comunità più solidale e compassionevole.

La vostra presenza all’evento “Senza Mezze Misure” sarà un segno tangibile di supporto alle vittime e di solidarietà con coloro che hanno bisogno di aiuto.

Vi aspettiamo il 28 novembre!