Posts

convegno simultra

CePIM organizza il convegno Simultra ERASMUS+

Si è concluso ieri l’evento Simultra Final Conference organizzato da CePIM SpA, una due giorni conclusiva dedicata al progetto SIMULTRA.

Nel corso degli ultimi due anni CePIM, insieme a ITL (istituto di ricerca), CIFPA (ente di formazione spagnolo), università di Anversa, AFT (associazione di settore francese), Poliedra e Grub Solution (società di tecnologia e comunicazione italiana e spagnola), ha portato avanti un progetto europeo per la creazione di strumenti formativi. Sette i partner di progetto internazionali che nel corso di questi due anni hanno elaborato, disegnato, progetto e infine realizzato simulatori per l’apprendimento e la formazione dei ragazzi che vogliono approcciarsi al mondo della logistica e dei trasporti.
Finanziato dal programma Europeo ERASMUS+, il progetto SIMULTRA si allinea alle strategie nazionali e comunitarie, le quali mirano ad un rafforzamento del sistema duale in ambito di istruzione e formazione tecnica e professionale, con una più stretta collaborazione tra il sistema aziendale e quello dell’istruzione, e il ricorso più ampio all’apprendimento basato sul lavoro.

Lunedì 23 settembre i partner si sono riuniti presso CePIM per meeting di progetto ed hanno anche potuto visitare la struttura interportuale, mentre il 24 settembre nella magnifica location di Palazzo Soragna presso UPI si è tenuta la conferenza aperta al pubblico. “La giornata – racconta l’Ing. Capitani Ad e Presidente CePIM – ha voluto evidenziare l’importanza della formazione per i ragazzi attraverso progetti e strumenti che possano sensibilizzare i giovani verso il mondo della logistica e prepararli adeguatamente”. Sono stati visionati alcuni strumenti di simulazione sviluppati dai partner, che replicano le principali attività del settore logistico e le procedure operative di tali ambiti.

A seguire invece ci sono stati dibattiti e una tavola rotonda alla presenza della Regione Emilia-Romagna, ITL (Istituto trasporti e Logistica), ITS Piacenza, Logistic Transport farm, ITIS di Parma e Fidenza, Zailog di Verona, la Scuola Nazionale Trasporti e Logistica di La Spezia, ma anche Assologistica e Università degli Studi di Parma

“Siamo orgogliosi di partecipare attivamente a progetti che riguardano la formazione dei più giovani, sembra scontato dire che i ragazzi sono il nostro futuro, ma nel mondo logistico non lo è. È fondamentale creare strumenti che possano avvicinare i ragazzi al mondo logistico e trasportistico per facilitare il loro ingresso nel mondo del lavoro e farlo con un gruppo di lavoro europeo è stato un grande stimolo per rendere questi strumenti ancora più completi e accattivanti” conclude l’Ing. Capitani AD e Presidente CePIM.

 

IMG-20171024-WA0033

Programma e Materiale Convegno “La Nuova Via della Seta”

Di seguito viene riportato il materiale utilizzato dai relatori che hanno partecipato al Convegno “La Nuova Via della Seta” di marted’ 24 ottobre.

Programma e Materiale:

PARTE 1 – Che cos’è la Via della Seta. Le sue nuove configurazioni

  • Alessia A. Amighini – Ph.D., MSc. Associate Professor of Economic Policy Co-Head of Asia Programme and Associate Senior Research Fellow ISPI – Istituto per gli Studi di Politica Internazionale
  • Marco Ferretti – Professore Ordinario di Produzione e Logistica, Università degli Studi di Napoli Parthenope
  • Alessandro Manzo – Senior Manager Advisoring KPMG
  • Edwin van Hassel – PhD, Senior Researcher Faculty of Transport and Regional economics, Antwerp University

Alessandro Manzo Le nuove vie della seta v11

amighini eng

amighini

ferretti Presentazione Silk Road_24_ottobre_2017

 

PARTE 2 – La Via della Seta vista dagli operatori. Attività ed investimenti

  • Zeno D’Agostino – Presidente Autorità Portuale di Sistema – Trieste
  • Paolo Emilio Signorini – Presidente Autorità Portuale di Sistema – Genova
  • Carla Roncallo – Presidente Autorità Portuale di Sistema – La Spezia (sostituita da Federica Montaresi)
  • Kaharman Amanzholovich Jazin – Presidente del Centro Internazionale di cooperazione transfrontaliera “Khorgos” S.p.A.  Kazakistan (sostituito da Goulsim Joumagoulova)
  • Zhang Gang – Delegato Generale ufficio di rappresentanza CCPIT / CCOIC in Italia (Italia-Cina)
  • Tural F. Aliyev – Advisor of Logistics “Baku International Sea Trade Port” CJSC – Azerbaijan
  • Mario Sacco – AD della Hangartner Terminal s.r..l. (Verona) e PM Rail per Schenker italiana S.p.A.
  • Demi Ben – Area ManagerFar East, Hupac Intermodal
  • Carlo Carganico – AD e DG Italferr SpA – Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane
  • Giovanni Costantini – Cargo Manager Sea Milano

demi benHupac Presentation CCTT Beijing

KHORGOS_24.10.2017 ENG

Sacco Mario_Via della seta_Roma

Italferr 

PARTE 3La digitalizzazione come parte essenziale del network

  • Teresa Alvaro – Direttore Agenzia delle Dogane
  • Lorenzo Greco – AD Logistica Digitale
  • Rodolfo De Dominicis – Presidente e AD UIRNET

Alvaro_La Nuova Via della Seta 24 ottobre 2017 – ALVARO

Alvaro_The New Silk Road 24 ottobre 2017

Lorenzo Greco – via della seta

 

PARTE 4 –Associazioni di Categoria

  • Alberto Brandani – Presidente di Federtrasporto
  • Maria Teresa Bocchetti – Segretario Generale Assaeroporti
  • Guido Ottolenghi – Presidente del Gruppo Tecnico “Logistica, Trasporti e Economia del Mare” di Confindustria
  • Cesare Azzali – Direttore UPI Parma
  • Paolo Ghirelli – Presidente Camera di Commercio Italo Kazaka

Maria Teresa Bocchetti_Convegno CePIM_Intervento Assaeroporti_24_10_17

P.GHIRELLI CCIK_24.10.2017

transport logistic

CePIM al Transport Logistic di Monaco

La scorsa settimana CePIM – Interporto di Parma ha partecipato alla fiera Transport Logistic di Monaco, una delle fiere leader nel settore della logistica e del trasporto.

All’interno dello stand Emilia Romagna, CePIM ha portato la sua esperianza e le sue caratteristiche per presentarsi al meglio all’interno del panorama logistico mondiale.

La vetrina espositiva prevedeva la partecipazione di ben 2.162 espositori provenienti da 62 paesi differenti ed è stata un’occasione importante per presentare l’interporto padano. Quattro giorni ricchi di appuntamenti, convegni e workshop che hanno permesso di creare sinergie e confronti importanti con altre realtà logistiche affini e non a quella di CePIM.

 

MAGGIORI INFO SU: http://www.transportlogistic.de/index-2.html